Milos (o Milo) è una delle isole più famose della Grecia e le sue peculiarità la rendono una destinazione veramente unica. Rocce vulcaniche, villaggi pittoreschi, oltre settanta spiagge sconvolgenti e la sua atmosfera romantica fanno di Milos un polo di attrazione per i visitatori da tutto il mondo.

Si trova in un punto strategico tra la Grecia continentale e l’ isola di Creta mentre è abitata fin dal periodo Mesolitico ed è nota da secoli per la sua ricchezza mineraria. Infatti, l' ossidiana trovata nei Palazzi Minoici di Creta proviene da Milos, dimostrando che l' isola delle Cicladi aveva sviluppato relazioni commerciali con Creta durante il periodo preistorico.

Il capoluogo di Milos è la pittoresca Plaka e il suo porto principale è Adamas, che si trova in una delle più grandi baie naturali del Mediterraneo. Da Pollonia, un bellissimo paesello di pescatori all'estremità nord-orientale di Milos, vengono effettuati itinerari traghetto per la vicina isola di Kimolos.

Sebbene Milos abbia la reputazione di un' isola ideale per le coppie, ciò non significa che non ci si può goderla in compagnia di amici o di famiglia. Le scelte di alloggio, cibo e intrattenimento sono innumerevoli, i siti di interesse archeologico sono impressionanti e un giro dell' isola in barca o in barca a vela è un' esperienza di vita.

Nell’ isola dove è stata rinvenuta la famosa statua di Afrodite (Venere di Milo), vi immergerete nelle acque color smeraldo di Tsigrado, Paliochori, Papafrangas e Firiplaka. Esplorerete le grotte dei pirati a Kleftiko e Sarakiniko, due delle spiagge (giustamente) più fotografate del pianeta. Visiterete l'insediamento preistorico di Filakopi, scoprirete le uniche catacombe che sono sopravvissute in Grecia e osserverete un tramonto da sogno dal castello Veneziano.

Viaggerete qualche decennio indietro, al sito di Thiorichia, combinando una nuotata in mare con l'imponente panorama delle rovine della vecchia miniera di zolfo locale. Nel colorito villaggio di pescatori chiamato Klima vi sentirete come foste in una "piccola Venezia", mentre nelle piccole taverne dell'isola potrete degustare pesce freschissimo, spaghetti ai gamberi sfiziosi (in greco: garidomakaronada), i tradizionali "pitarakia" (tipo di impasto fritto a forma di raviolo), ripieni di formaggio secco o di “mizithra” (tipo di formaggio fresco bianco di capra o di pecora) e menta, ma anche la dolcissima “karpouzopita” (dessert a base di anguria, tipico fra le isole delle Cicladi).

In breve, Milos è una destinazione con cui si cade nell’ amore!