Risiera di San Sabba

La Risiera di San Sabba è stata ricostruita nel 1913 e utilizzata per la coltivazione del riso. Durante la seconda guerra mondiale la risiera è stata convertita in campo di concentramento dei prigionieri politici ed ebrei.

Oggi questo edificio storico di cinque piani è attivo come museo e racconta quello che è successo al suo interno durante la guerra. Le lettere dei prigionieri, le loro testimonianze e altri reperti mantengono questo pezzo di storia vivo in modo che le generazioni future possano conoscerlo.