Basilica di San Marco

La Basilica di San Marco e la cattedrale-punto di riferimento di Venezia e uno dei più importanti esempi di architettura bizantina in tutto il mondo. È situata nell’ altrettanto famosa omonima piazza (Piazza San Marco), accanto al Palazzo Ducale.
La costruzione della chiesa fu completata attorno al 1071 ed è là dove si ospitano le reliquie dell'evangelista Marco, che furono segretamente trasferiti dall' Egitto a Venezia da due mercanti nel 828 d.C.

Sopra l’ ingresso della chiesa, si incontra una copia dei Cavalli di San Marco, un insieme impressionante di scultura in bronzo che rappresenta quattro cavalli. I cinque ingressi ad arco della facciata di San Marco sono decorati a imponenti mosaici e pilastri di pietra.

Entrando all'interno della chiesa, si resta abbagliati dai mosaici scintillanti, molti dei quali sono dotati di sfondo dorato che simboleggia la luce divina. Il grandioso altare maggiore della chiesa e coperto di pietre preziose e rilievi oro ed è famoso per la sua bellezza.

Proprio accanto alla chiesa si trova il Campanile di San Marco, l'edificio più alto di Venezia, da dove si può godere una vista panoramica della città.